Roma Bella

Visite guidate a Roma e nel Lazio

APPUNTAMENTO PER LE VISITE GUIDATE AL PASSETTO DI BORGO PER L’ESTATE 2020: DATE DA DEFINIRE..... DURATA: 2 H. LA GUIDA E' RICONOSCIBILE DAL CARTELLO ROMA BELLA.

PRENOTAZIONE: OBBLIGATORIA VIA MAIL A: inforomabella@virgilio.it, o chiamando i n. tel. 0697858194; 0661661527, oppure compilando il form sottostante. Visita guidata gratuita. Eventuali biglietti sono a carico dei Soci partecipanti.

Il Passetto di Borgo, noto anche come "er Corridore de Borgo", è un percorso sopraelevato lungo 800 metri, che corre a 12 metri di altezza dal piano strada, con la funzione di collegare anticamente il Palazzo Apostolico della Città del Vaticano, dove entrava all’altezza della Porta Viridaria presso il colonnato destro di Piazza San Pietro, con Castel Sant'Angelo.

La scopo ultimo del Passetto era quello di garantire ai papi la possibilità di riparare dentro le imprendibili mura di Castel Sant'Angelo in caso di pericolo. In effetti, si deve valutare che nel pieno Medioevo, epoca cui risale il sistema difensivo del Passetto e del Castello, sulla riva destra del Tevere la città era priva di mura ed inoltre il contesto politico dell’Europa di quel tempo metteva frequentemente a rischio la Chiesa e la figura del pontefice, basti pensare al periodo denominato “Cattività Avignonese”.

Per capire le origini del Passetto di Borgo bisogna risalire alla metà del VI secolo d.C., quando Roma subì nel corso delle guerre greco-gotiche, l’assedio dei Goti, una prima volta nel 537 e una seconda volta nel 546.

I Goti assedianti si stabilirono nella zona del Vaticano proprio davanti alla basilica, realizzando un accampamento fortificato con mura in tufo, chiamato "burg" = accampamento o città, da cui scaturisce il nome moderno Borgo dato oggi a tutta la zona. Finite le guerre e conclusosi con un nulla di fatto il sogno di Giustiniano di un nuovo Impero Romano unito sotto l’egida di Bisanzio, il muro di cinta dell’accampamento dei Goti restò in abbandono per secoli.

Nel 1277 papa Niccolò III Orsini ebbe l’idea di collegare la poco sicura sede vaticana alla roccaforte del Castello trasformando la cresta del muro nord dell'antico accampamento dei Goti in un percorso sopraelevato. Ebbe così origine il Passetto, rimasto intatto fino ai giorni nostri (se si eccettuano le aperture di alcuni passaggi per il traffico da un lato all’altro del quartiere) ed è ancora perfettamente percorribile, almeno fino alla parte di proprietà del Demanio (i primi 400 metri).

La nostra visita guidata serale comprende anzitutto il percorso con apertura esclusiva (per gruppi di massimo 10 persone) del Passetto fino al punto in cui poi è necessario tornare indietro, iniziando dal bastione di San Marco l’itinerario guidato all’interno di Castel Sant’Angelo.

Dopo aver percorso con la guida la cosiddetta Marcia Ronda ovvero il cammino di ronda quattrocentesco che collega i quattro bastioni dedicati agli Evangelisti, entreremo nel corpo cilindrico che corrisponde al monumento romano, ovvero il mausoleo dinastico dell’imperatore Adriano, qui sepolto nel 139 d.C. Visiteremo la cella funeraria dell’imperatore e della sua gens e poi le sale splendidamente dipinte ed arredate dai pontefici, che consideravano il Castello, oltre che una roccaforte da impiegare in caso di pericolo, una raffinata residenza decorata secondo il gusto del Rinascimento maturo e del periodo Manierista. Qui lavorarono importantissimi artisti del tardo Cinquecento, come Raffaele da Montelupo allievo di Michelangelo, Perin del Vaga, Luzio Luzi, Girolamo Siciolante da Sermoneta, Pellegrino Tibaldi e molti altri.

Dopo aver goduto delle bellezze del castello nella romantica cornice notturna, scenderemo nei sotterranei per visitare le tetre carceri pontificie dove furono tenuti prigionieri personaggi celebri come Beatrice Cenci, Pietro Bailardo e Benvenuto Cellini, e poi saliremo fino alla Terrazza dell’Angelo, da cui si gode una vista splendida su Roma accarezzata dai bagliori del tramonto.

Contattaci


Titolare, responsabile e incaricati del trattamento
Il titolare del trattamento di questo sito web è

Associazione Roma Bella
C.F. 90128950566

L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento può essere richiesto direttamente al titolare.

Finalità del trattamento

I Tuoi dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

Gestire e mantenere il sito web;
Adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti in essere;
Adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità;
Prevenire o scoprire attività fraudolente o abusi dannosi per il sito web;
Inviarti via mail informazioni su prodotti o servizi;
Raccogliere e processare gli ordini da te effettuati;
Permettere di registrarti al sito web;
Permetterti l’iscrizione al servizio di newsletter fornito dal Titolare e degli ulteriori Servizi eventualmente da Te richiesti;
Inviarti via e-mail newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare
Soft spam

Nel caso fossi già cliente potrai ricevere comunicazioni commerciali tramite e-mail relative a servizi e prodotti analoghi a quelli di cui hai già usufruito. Potrai in qualsiasi momento richiedere la rimozione da questo servizio contattando il Titolare o facendo click nell’apposito pulsante all’interno delle mail.

Categorie di dati personali trattati

Il Titolare per quanto concerne questo sito web tratta dati personali e identificativi tra cui:

Dati di fatturazione: intestazione attività, indirizzo completo, codice fiscale, partita IVA;
Dati di contatto: telefono e e-mail;
Dati di contatto facoltativi: nome, cognome, telefono mobile, numero di fax e posta elettronica certificata;
Destinatari e categorie di destinatari a cui i tuoi dati personali vengono comunicati

Il Titolare comunicherà i tuoi dati ai soggetti ai quali la comunicazione è obbligatoria per legge, come ad esempio soggetti che gestiscono i dati ai fini fiscali o organismi di vigilanza e autorità giudiziarie. I Tuoi dati non saranno diffusi a terzi.

Informiamo inoltre che i dati sono custoditi per nostro conto da soggetti terzi tramite servizi specifici che ci vengono forniti (database, fornitori di hosting, fornitori di servizi web, soggetti che gestiscono i nostri computer o i nostri software).

Modalità del trattamento

Il trattamento dei Tuoi dati personali è realizzato conformemente alla vigente norma. I Tuoi dati personali possono essere sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e saranno trattati in modo corretto, trasparente e con la massima tutela per le tue informazioni.

Non viene effettuata profilazione in grado di identificarti univocamente;
Nel sito web è presente lo strumento di statistica Google Analytics che viene utilizzato per conoscere dati dettagliati su quante persone visitano il sito web e quali pagine guardano, ecc. Questo strumento è stato impostato in modo che il tuo indirizzo IP sia anonimizzato. Da queste statistiche quindi non è possibile risalire a una specifica persona.
Diritti degli interessati

In qualità di interessato, hai i diritti di cui all’art. 7 Codice Privacy e art. 15 GDPR e precisamente:

Diritto di accesso. Hai il diritto di ottenere la conferma che sia in corso un trattamento, l’accesso ai dati che ti riguardano e tutte le informazioni sulle finalità, sugli eventuali destinatari a cui vengono comunicati i tuoi dati personali, sull’origine dei dati (nel caso non sia raccolti presso l’interessato), sulla durata del trattamento e sulle eventuali conseguenze di un trattamento basato sulla profilazione;
Diritto di rettifica: Hai il diritto di richiedere la rettifica, l’integrazione o modifica dei dati personali che ti riguardano;
Diritto alla cancellazione: Puoi ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali se non sono pertinenti, inadeguati rispetto alle finalità del trattamento, se revochi il consenso oppure se i dati sono trattati in un modo illecito;
Diritto alla limitazione del trattamento: Hai il diritto ad ottenere che il trattamento sui tuoi dati sia limitato, ossia, che i tuoi dati personali siano contrassegnati con l’obiettivo di limitarne l’ulteriore trattamento (eccetto quello strettamente tecnico per la conservazione);
Diritto alla portabilità: Hai il diritto di ottenere i dati in formato elettronico e che questi siano trasferiti a un altro titolare del trattamento (per i dati trattati con mezzi automatizzati e laddove sia tecnicamente possibile);
Per esercitare questi diritti potrai contattare il Titolare del trattamento attraverso la pagina contatti.

Diritto di opposizione

Hai il diritto di opporti in qualsiasi momento per motivi connessi alla tua situazione al trattamento dei dati personali che ti riguardano.

Hai il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo se ritieni che siano stati violati i tuoi diritti o che i tuoi dati personali siano stati utilizzati in modo non corretto.

Conservazione e raccolta dei dati

I dati vengono conservati in formato elettronico o cartaceo nei modi più consoni e sicuri per un periodo di:

Dati obbligatori per legge (es. dati per la fatturazione) per un periodo definito dalla durata obbligatoria di legge;
Dati come indirizzi e-mail, nome e cognome, telefono, fax, ecc. fino a quando non ne richiedi la cancellazione o effettui la disiscrizione da eventuali servizi;
Conferimento dei dati o mancato conferimento

Il conferimento dei dati è obbligatorio per quel che riguarda gli obblighi di legge e facoltativo per quel che riguarda l’eventuale uso di specifici servizi. Il rifiuto dei dati obbligatori (come per esempio quelli per la fatturazione) impedisce di svolgere gli adempimenti connessi alla normale gestione del rapporto di lavoro, mentre il rifiuto dei dati necessari per i servizi impedisce l’erogazione degli stessi.

Modifiche alla presente informativa

La presente Informativa potrà subire variazioni e aggiornamenti.

I campi contrassegnati dall'asterisco (*) sono obbligatori