Roma Bella

Visite guidate a Roma e nel Lazio

APPUNTAMENTO: SABATO 16 GENNAIO 2021 H 19 A PIAZZA DI SAN PIETRO IN MONTORIO. DURATA: 1 H E 30'. LA GUIDA E' RICONOSCIBILE IN LOCO DAL CARTELLO ROMA BELLA.

PRENOTAZIONE: OBBLIGATORIA VIA MAIL A: inforomabella@virgilio.it, o chiamando i n. tel. 0697858194; 0661661527 (attivi tutti i giorni h 8-20).

Iniziamo la visita guidata serale del Gianicolo dalla Piazza di San Pietro in Montorio, importante chiesa fondata nel pieno Medioevo per i monaci di Celestino V e ricostruita agli inizi del XVI secolo su commissione dei Reali di Spagna Ferdinando ed Isabella, probabilmente ad opera dell'architetto Baccio Pontelli. E' posta in uno degli angoli più suggestivi di Roma, nel luogo dove, secondo una tradizione non confermata, fu crocifisso a testa in giù il Principe degli Apostoli, San Pietro. Si tratta di una leggenda destituita di fondamento, in quanto sappiamo per certo che San Pietro subì il martirio nel Circo di Caligola nell'ager vaticanus, ma la falsa credenza diede addirittura origine al nome Montorio, da mons aureus, il "monte d'oro", in quanto nel Medioevo si credeva che le gocce di sangue di San Pietro stillate dalla croce avessero trasformato la terra in oro. Nel punto esatto dove sarebbe stata piantata la croce fu eretto il bellissimo tempietto del Bramante (1502-1509), il primo esempio compiuto e ben definito in ogni sua caratteristica di architettura pienamente rinascimentale.

Visita guidata serale al Gianicolo a Roma

La chiesa custodisce notevoli opere d'arte di Daniele da Volterra, di Giorgio Vasari, di Sebastiano del Piombo e di Gian Lorenzo Bernini. Presso l'altare maggiore, senza alcuna lapide come spesso avveniva per i condannati a morte, è sepolta Beatrice Cenci, ingiustamente decapitata nel 1599 a seguito di un processo allestito ad arte per sterminare la famiglia e permettere al papa Clemente VIII di impossessarsi dei ricchissimi beni.

Proseguiamo in direzione del fontanone dell'Acqua Paola, fatto erigere nel 1606 dal papa Paolo V Borghese per rifornire il Trastevere e la zona del Vaticano. Per far ciò venne ripristinato un antico acquedotto romano, risalente a Traiano e proveniente dal Lacus Sabatinus, ovvero il lago di Bracciano. Ma l'acqua condotta a Roma non era affatto di buona qualità, ed i romani, esigenti e sarcastici, coniarono subito il detto: "avere l'acqua Paola in testa" ovvero: non capire nulla!

Lungo il percorso verso il Belvedere del Gianicolo, da cui si gode una vista superlativa su Roma, ammireremo i busti marmorei degli eroi del Risorgimento tra cui quello di Goffredo Mameli, protagonista, insieme alle schiere dei garibaldini, della difesa di Roma nel 1849 contro l'assalto del soverchiante esercito francese giunto a Roma per reintegrare il papa Pio IX nei suoi pieni poteri. L'eroica e strenua difesa della città cannoneggiata incessantemente per un intero mese dai francesi non valse a nulla, e alla fine i difensori dovettero capitolare, decretando in questo modo la fine della breve esperienza risorgimentale della Costituente di Mazzini, Armellini e Saffi, e della Seconda Repubblica Romana.

Presso il Belvedere si trova il cannone (obice della seconda guerra mondiale montato su un affusto della prima g.m.) che ogni giorno spara la salva indicante il mezzogiorno, e da qui, complice un'atmosfera estremamente romantica, ai piedi della colossale statua dell'"eroe dei due mondi" commenteremo i monumenti che con i loro profili inconfondibili si stagliano nella notte.

Proseguiamo alla volta del Faro degli Italiani d'Argentina, donato al popolo italiano dai nostri connazionali emigrati in Argentina in occasione del primo cinquantenario dell'Unità d'Italia, e, superata Villa Lante, l'edificio dell'ambasciata finlandese che accoglie anche l'Institutum Romanum Finlandiae (istituto per la ricerca archeologica finlandese in Italia) terminiamo la passeggiata presso il semi nascosto monumento di Anita Garibaldi, voluto da Mussolini per accogliere le spoglie dell'eroina. Il monumento fu realizzato dallo scultore Mario Rutelli e fu inaugurato il 4 giugno 1932 dalla regina Elena del Montenegro, in occasione del cinquantesimo anniversario della morte di Giuseppe Garibaldi.

La passeggiata guidata notturna del Gianicolo è gratis per i Soci della Associazione Culturale Roma Bella. la tessera di iscrizione costa 15 euro, vale 12 mesi, si può fare sul posto, permette di aderire a un numero illimitato di iniziative culturali gratis.

LEGGI TUTTE LE NOSTRE RECENSIONI SU TRIPADVISOR!

Contattaci


Titolare, responsabile e incaricati del trattamento
Il titolare del trattamento di questo sito web è

Associazione Roma Bella
C.F. 90128950566

L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento può essere richiesto direttamente al titolare.

Finalità del trattamento

I Tuoi dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

Gestire e mantenere il sito web;
Adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti in essere;
Adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità;
Prevenire o scoprire attività fraudolente o abusi dannosi per il sito web;
Inviarti via mail informazioni su prodotti o servizi;
Raccogliere e processare gli ordini da te effettuati;
Permettere di registrarti al sito web;
Permetterti l’iscrizione al servizio di newsletter fornito dal Titolare e degli ulteriori Servizi eventualmente da Te richiesti;
Inviarti via e-mail newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare
Soft spam

Nel caso fossi già cliente potrai ricevere comunicazioni commerciali tramite e-mail relative a servizi e prodotti analoghi a quelli di cui hai già usufruito. Potrai in qualsiasi momento richiedere la rimozione da questo servizio contattando il Titolare o facendo click nell’apposito pulsante all’interno delle mail.

Categorie di dati personali trattati

Il Titolare per quanto concerne questo sito web tratta dati personali e identificativi tra cui:

Dati di fatturazione: intestazione attività, indirizzo completo, codice fiscale, partita IVA;
Dati di contatto: telefono e e-mail;
Dati di contatto facoltativi: nome, cognome, telefono mobile, numero di fax e posta elettronica certificata;
Destinatari e categorie di destinatari a cui i tuoi dati personali vengono comunicati

Il Titolare comunicherà i tuoi dati ai soggetti ai quali la comunicazione è obbligatoria per legge, come ad esempio soggetti che gestiscono i dati ai fini fiscali o organismi di vigilanza e autorità giudiziarie. I Tuoi dati non saranno diffusi a terzi.

Informiamo inoltre che i dati sono custoditi per nostro conto da soggetti terzi tramite servizi specifici che ci vengono forniti (database, fornitori di hosting, fornitori di servizi web, soggetti che gestiscono i nostri computer o i nostri software).

Modalità del trattamento

Il trattamento dei Tuoi dati personali è realizzato conformemente alla vigente norma. I Tuoi dati personali possono essere sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e saranno trattati in modo corretto, trasparente e con la massima tutela per le tue informazioni.

Non viene effettuata profilazione in grado di identificarti univocamente;
Nel sito web è presente lo strumento di statistica Google Analytics che viene utilizzato per conoscere dati dettagliati su quante persone visitano il sito web e quali pagine guardano, ecc. Questo strumento è stato impostato in modo che il tuo indirizzo IP sia anonimizzato. Da queste statistiche quindi non è possibile risalire a una specifica persona.
Diritti degli interessati

In qualità di interessato, hai i diritti di cui all’art. 7 Codice Privacy e art. 15 GDPR e precisamente:

Diritto di accesso. Hai il diritto di ottenere la conferma che sia in corso un trattamento, l’accesso ai dati che ti riguardano e tutte le informazioni sulle finalità, sugli eventuali destinatari a cui vengono comunicati i tuoi dati personali, sull’origine dei dati (nel caso non sia raccolti presso l’interessato), sulla durata del trattamento e sulle eventuali conseguenze di un trattamento basato sulla profilazione;
Diritto di rettifica: Hai il diritto di richiedere la rettifica, l’integrazione o modifica dei dati personali che ti riguardano;
Diritto alla cancellazione: Puoi ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali se non sono pertinenti, inadeguati rispetto alle finalità del trattamento, se revochi il consenso oppure se i dati sono trattati in un modo illecito;
Diritto alla limitazione del trattamento: Hai il diritto ad ottenere che il trattamento sui tuoi dati sia limitato, ossia, che i tuoi dati personali siano contrassegnati con l’obiettivo di limitarne l’ulteriore trattamento (eccetto quello strettamente tecnico per la conservazione);
Diritto alla portabilità: Hai il diritto di ottenere i dati in formato elettronico e che questi siano trasferiti a un altro titolare del trattamento (per i dati trattati con mezzi automatizzati e laddove sia tecnicamente possibile);
Per esercitare questi diritti potrai contattare il Titolare del trattamento attraverso la pagina contatti.

Diritto di opposizione

Hai il diritto di opporti in qualsiasi momento per motivi connessi alla tua situazione al trattamento dei dati personali che ti riguardano.

Hai il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo se ritieni che siano stati violati i tuoi diritti o che i tuoi dati personali siano stati utilizzati in modo non corretto.

Conservazione e raccolta dei dati

I dati vengono conservati in formato elettronico o cartaceo nei modi più consoni e sicuri per un periodo di:

Dati obbligatori per legge (es. dati per la fatturazione) per un periodo definito dalla durata obbligatoria di legge;
Dati come indirizzi e-mail, nome e cognome, telefono, fax, ecc. fino a quando non ne richiedi la cancellazione o effettui la disiscrizione da eventuali servizi;
Conferimento dei dati o mancato conferimento

Il conferimento dei dati è obbligatorio per quel che riguarda gli obblighi di legge e facoltativo per quel che riguarda l’eventuale uso di specifici servizi. Il rifiuto dei dati obbligatori (come per esempio quelli per la fatturazione) impedisce di svolgere gli adempimenti connessi alla normale gestione del rapporto di lavoro, mentre il rifiuto dei dati necessari per i servizi impedisce l’erogazione degli stessi.

Modifiche alla presente informativa

La presente Informativa potrà subire variazioni e aggiornamenti.

I campi contrassegnati dall'asterisco (*) sono obbligatori