Roma Bella

Visite guidate a Roma e nel Lazio

APPUNTAMENTO: DOMENICA 6 DICEMBRE 2020 H 15 IN VIA TAGLIAMENTO, ALL'ANGOLO CON VIA BRENTA. DURATA: 1 H. LA GUIDA E' RICONOSCIBILE IN LOCO DAL CARTELLO ROMA BELLA.

PRENOTAZIONE: OBBLIGATORIA VIA MAIL A: inforomabella@virgilio.it, o chiamando i n. tel. 0697858194; 0661661527, o compilando il form sottostante.

Il Coppedè non è un vero e proprio quartiere ma un insieme di edifici progettato dall’architetto fiorentino Gino Coppedè. Si tratta di un incredibile “pastiche” di linguaggi architettonici che danno vita a quello stile chiamato eclettismo.

Nel 1915 i finanzieri genovesi Cerruti costituiscono a Roma la Società Anonima Cooperativa Edilizia Moderna con l’intento di realizzare condomini di livello medio-alto per la sempre più numerosa classe dirigenziale e impiegatizia presente in città. Vogliono concorrere allo sviluppo di una parte del tessuto urbano di un’area orientale prossima a Via Salaria sullo slancio delle nuove espansioni urbanistiche della capitale. Il progetto è affidato a Gino Coppedè con il quale i Cerruti hanno già collaborato a Genova ottenendo risultati molto apprezzati. A Roma però l’estro artistico dell’architetto fiorentino non trova il consenso sperato e il progetto subirà ritardi e modifiche richieste dalla Commissione Edilizia romana prima dell’approvazione definitiva che avverrà soltanto nel 1918; il quartiere, rimasto incompiuto alla morte di Coppedè nel 1927, sarà completato dal suo collaboratore Paolo Emilio André.

Il risultato sarà un conglomerato eterogeneo di costruzioni e stili diversi: palazzi, palazzine e villini dalle forme più varie sono decorati da stucchi, affreschi e mosaici ispirati alle più diverse culture e epoche storiche: liberty europeo, medioevo fiabesco e sognante, barocco esplosivo e esagerato, stile fantasy e mostruoso. Insomma, come è stata ben definita, una Disneyland architettonica. Anche gli interni, estremamente curati e ornati, sono pensati in termini di pregio e lusso, come si confà alla classe borghese che li abiterà, ma anche di estremo comfort secondo criteri moderni di funzionalità.

Nel nostro percorso saremo immersi in un’atmosfera fantastica, straniante e surreale. Ci accoglierà un imponente arcone d’ingresso sovrastato da teste di guerrieri e stemmi araldici e da cui pende un enorme lampadario in ferro battuto. Passeremo poi davanti ai Villini delle fate le cui decorazioni esterne evocano un’atmosfera da poema cavalleresco medievale. Poco avanti troveremo il Palazzo Hospes Salve, in stile assiro-babilonese, con un grande portale d’ingresso ispirato al film Cabiria, il primo kolossal della storia su sceneggiatura di Gabriele D’Annunzio.

Durante la passeggiata saremo circondati da simboli massonici ed esoterici che cercheremo di decifrare.

(testi a cura della Prof.ssa Marina Giorgini)

Contattaci


Titolare, responsabile e incaricati del trattamento
Il titolare del trattamento di questo sito web è

Associazione Roma Bella
C.F. 90128950566

L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento può essere richiesto direttamente al titolare.

Finalità del trattamento

I Tuoi dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

Gestire e mantenere il sito web;
Adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti in essere;
Adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità;
Prevenire o scoprire attività fraudolente o abusi dannosi per il sito web;
Inviarti via mail informazioni su prodotti o servizi;
Raccogliere e processare gli ordini da te effettuati;
Permettere di registrarti al sito web;
Permetterti l’iscrizione al servizio di newsletter fornito dal Titolare e degli ulteriori Servizi eventualmente da Te richiesti;
Inviarti via e-mail newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare
Soft spam

Nel caso fossi già cliente potrai ricevere comunicazioni commerciali tramite e-mail relative a servizi e prodotti analoghi a quelli di cui hai già usufruito. Potrai in qualsiasi momento richiedere la rimozione da questo servizio contattando il Titolare o facendo click nell’apposito pulsante all’interno delle mail.

Categorie di dati personali trattati

Il Titolare per quanto concerne questo sito web tratta dati personali e identificativi tra cui:

Dati di fatturazione: intestazione attività, indirizzo completo, codice fiscale, partita IVA;
Dati di contatto: telefono e e-mail;
Dati di contatto facoltativi: nome, cognome, telefono mobile, numero di fax e posta elettronica certificata;
Destinatari e categorie di destinatari a cui i tuoi dati personali vengono comunicati

Il Titolare comunicherà i tuoi dati ai soggetti ai quali la comunicazione è obbligatoria per legge, come ad esempio soggetti che gestiscono i dati ai fini fiscali o organismi di vigilanza e autorità giudiziarie. I Tuoi dati non saranno diffusi a terzi.

Informiamo inoltre che i dati sono custoditi per nostro conto da soggetti terzi tramite servizi specifici che ci vengono forniti (database, fornitori di hosting, fornitori di servizi web, soggetti che gestiscono i nostri computer o i nostri software).

Modalità del trattamento

Il trattamento dei Tuoi dati personali è realizzato conformemente alla vigente norma. I Tuoi dati personali possono essere sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e saranno trattati in modo corretto, trasparente e con la massima tutela per le tue informazioni.

Non viene effettuata profilazione in grado di identificarti univocamente;
Nel sito web è presente lo strumento di statistica Google Analytics che viene utilizzato per conoscere dati dettagliati su quante persone visitano il sito web e quali pagine guardano, ecc. Questo strumento è stato impostato in modo che il tuo indirizzo IP sia anonimizzato. Da queste statistiche quindi non è possibile risalire a una specifica persona.
Diritti degli interessati

In qualità di interessato, hai i diritti di cui all’art. 7 Codice Privacy e art. 15 GDPR e precisamente:

Diritto di accesso. Hai il diritto di ottenere la conferma che sia in corso un trattamento, l’accesso ai dati che ti riguardano e tutte le informazioni sulle finalità, sugli eventuali destinatari a cui vengono comunicati i tuoi dati personali, sull’origine dei dati (nel caso non sia raccolti presso l’interessato), sulla durata del trattamento e sulle eventuali conseguenze di un trattamento basato sulla profilazione;
Diritto di rettifica: Hai il diritto di richiedere la rettifica, l’integrazione o modifica dei dati personali che ti riguardano;
Diritto alla cancellazione: Puoi ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali se non sono pertinenti, inadeguati rispetto alle finalità del trattamento, se revochi il consenso oppure se i dati sono trattati in un modo illecito;
Diritto alla limitazione del trattamento: Hai il diritto ad ottenere che il trattamento sui tuoi dati sia limitato, ossia, che i tuoi dati personali siano contrassegnati con l’obiettivo di limitarne l’ulteriore trattamento (eccetto quello strettamente tecnico per la conservazione);
Diritto alla portabilità: Hai il diritto di ottenere i dati in formato elettronico e che questi siano trasferiti a un altro titolare del trattamento (per i dati trattati con mezzi automatizzati e laddove sia tecnicamente possibile);
Per esercitare questi diritti potrai contattare il Titolare del trattamento attraverso la pagina contatti.

Diritto di opposizione

Hai il diritto di opporti in qualsiasi momento per motivi connessi alla tua situazione al trattamento dei dati personali che ti riguardano.

Hai il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo se ritieni che siano stati violati i tuoi diritti o che i tuoi dati personali siano stati utilizzati in modo non corretto.

Conservazione e raccolta dei dati

I dati vengono conservati in formato elettronico o cartaceo nei modi più consoni e sicuri per un periodo di:

Dati obbligatori per legge (es. dati per la fatturazione) per un periodo definito dalla durata obbligatoria di legge;
Dati come indirizzi e-mail, nome e cognome, telefono, fax, ecc. fino a quando non ne richiedi la cancellazione o effettui la disiscrizione da eventuali servizi;
Conferimento dei dati o mancato conferimento

Il conferimento dei dati è obbligatorio per quel che riguarda gli obblighi di legge e facoltativo per quel che riguarda l’eventuale uso di specifici servizi. Il rifiuto dei dati obbligatori (come per esempio quelli per la fatturazione) impedisce di svolgere gli adempimenti connessi alla normale gestione del rapporto di lavoro, mentre il rifiuto dei dati necessari per i servizi impedisce l’erogazione degli stessi.

Modifiche alla presente informativa

La presente Informativa potrà subire variazioni e aggiornamenti.

I campi contrassegnati dall'asterisco (*) sono obbligatori